fbpx

"Un progetto rivoluzionario, destinato a cambiare inesorabilmente il modo di fare formazione professionale a favore di persone svantaggiate che desiderano riscoprire le proprie capacità."

TIMELINE PROGETTO BECOME A GENIUS

(Evidenziati in verde, gli step fino ad ora raggiunti o in corso d’opera)

Il primo mattone (fase attuale)

I C.E.O. fondatori (Federico & Andrea Bergna) creano “Become a genius” il 11/09/2019. Lo scopo attuale di questa fase è realizzare un nuovo modello di formazione lavorativa incentrata sulla singola persona nel settore dell’artigianato. Il soggetto (Andrea) apprende, senza tuttavia assorbire dal formatore (Federico) schematiche o prassi prestabilite sul “come fare” in quanto è il soggetto stesso che sceglie “come è meglio per lui fare” mantenendo però sempre ben in vista l’obiettivo finale, ovvero un possibile risultato che soddisfi pienamente entrambi: formatore e praticante. Questo modello di formazione assume il nome di “formazione sensoriale”.

Nuova sede

Ricerca e trasferimento in una nuova sede (laboratorio professionale) per poter evolvere ed esprimere al meglio le capacità e l’esperienza acquisita nella prima fase.

Costituzione forma giuridica

Ricerca della forma giuridica imprenditoriale più adeguata per passare definitivamente dalla fase amatoriale, alla fase imprenditoriale del progetto di Become a genius.

Investimenti & Crowdfunding

Implementazione di un business plan adeguato con il supporto di una raccolta fondi in crowdfunding per potenziare le opportunità imprenditoriali di Become a genius.

Replica modello di formazione

Become a genius apre il progetto all’ingresso di un numero limitato di persone che desiderano crearsi potenzialmente una nuova opportunità lavorativa o semplicemente acquisire o migliorare le proprie attuali capacità lavorative. In questa fase, la partecipazione sarà accessibile unicamente a favore di persone che hanno avuto (o stanno affrontando) un percorso psichiatrico.

Formazione nuovi tutor

Avendo acquisito esperienza e replicato il nostro modello di formazione direttamente con persone aventi particolari difficoltà d’espressione creativa e professionale, questa fase prevede la formazione di un numero limitato di tutor che possano a loro volta acquisire il nostro modello di formazione sensoriale contribuendo così ad aiutarci nel coinvolgere più persone che ambiscono a crearsi una nuova vita professionale, lavorativa, sociale, imprenditoriale.

Peter Pan step

Sviluppo di una community, composta dalle stesse persone che hanno collaborato con Become a genius (ex o attuali pazienti psichiatrici e formatori) per organizzare eventi, viaggi, esperienze condivise di vita che mirano alla scoperta dell’autentica autonomia emotiva e sociale. Questa fase prevede in particolar modo la rinascita e lo sviluppo della propria creatività ed espressione, in 5 macro-categorie: musica, pittura, teatro, scrittura, viaggi.

Da ultimo ad esempio

In questa fase, verranno individuati i praticanti che avevano fatto ingresso in Become a genius e desiderano riportare in totale autonomia la propria esperienza creativa e professionale a favore di altri futuri “praticanti”. Si avvia il ruolo del “care giver per esperienza” come figura ultima, non per importanza, del progetto di Become a genius.

Replica di nuove sedi in Italia

Ripartendo dal primo step (il primo mattone), i C.E.O. fondatori individueranno 1 potenziale formatore ed 1 potenziale praticante, che vogliono in totale autonomia replicare il modello di formazione sensoriale in una nuova sede/filiale in Italia, ripercorrendo passo passo da zero, il modello originario di Become a genius.

Coinvolgimento istituzioni

Coinvolgimento delle strutture sanitarie pubbliche, private ed enti pubblici più in generale per fondare un nuovo potenziale strumento di comunicazione tra famiglie, enti pubblici/privati ed il modello di Become a genius.